Mi sono diplomata in pittura all'Accademia di belle arti di Brera a Milano. Durante l'Accademia ho studiato diversi tipi di danze fino ad innamorarmi della contact improvisation e dell'improvvisazione. La curiosità e la passione per la danza hanno spostato la mia attenzione dalla tela al corpo in relazione con spazio e persone.
Il motore che innesca l’azione artistica risiede nell’osservazione.
Immaginazione, casualità, gioco e improvvisazione sono i canali attraverso i quali si esprime.
I miei interventi raccontano il desiderio di trovare un proprio spazio fisico e un proprio tempo interiore.
Sperimentando molteplici possibilità di occupazione, il corpo reclama il bisogno di esplorarsi per esplorare, conoscersi per conoscere e la libertà di essere soggetto agente e non oggetto agito. 
Ho sperimentato diversi mezzi espressivi ed in questo momento fotografia, autoscatto, performance, video e installazioni sono i mezzi privilegiati.
La mia indagine si nutre e si genera nella mia quotidianità: i lavori che svolgo, i tragitti che percorro, gli incontri con i luoghi , gli oggetti, le persone, in tutto può esserci potenzialmente una motrice creativa. 
Non sono interessata all’arte come circuito autoreferenziale, sono interessata alla vita e attraverso la mia indagine cerco una qualità di presenza che mi permetta di vivere pienamente il momento presente.
Dal 2013 ho iniziato a condividere ciò che amo insegnando danzarte in gioco ai bimbi, corsi di contact improvisation per adulti e dal 2014 lavorando come guida d'arte ed operatrice didattica museale
 


Mia presentazione per la performance "You and Me" creata da Tara Rynders


                Titolo di studio
 
2006 Diploma di Laurea quadriennale in pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera Milano, all’interno della quale frequenta il biennio di scultura, focalizzato sul marmo
2001 Maturità artistica “liceo Artistico Sperimentale Preziosissimo Sangue”, Monza
 
                 Esperienze lavorative

2015-2016 Guida per le mostre "Giotto l'Italia" e "da Raffaello a Schiele" a Palazzo Reale-Milano,  guida ed operatrice didattica per la mostra "Racconti dal Paradiso"di Paul Gauguin, al Mudec, museo delle culture di Milano, per conto della società Admaiora.
2015 Operatrice didattica nella mostra Africa al museo Mudec di Milano, per conto della società Admaiora, progettazione e conduzione di laboratori di movimento e arte ispirati alla mostra
2014-2015 Guida nelle mostre di Vincent Van Gogh e Marc Chagall a Palazzo Reale, Milano, per conto della Società Admaiora.
2014-2016 Insegnante di contact improvisation per adulti presso varie strutture a Milano e provincia. Insegnamento di “danzarte in gioco” per bambini/e di età tra i 3 e i 6 anni presso Scuola Civica Musicale di Desio (Mb).
2013  Partecipa da giugno ad agosto al Workstudyprogram di Kienthalerhof, centro olistico specializzato in bodywork in Svizzera, dove lavora, studia e pratica meditazione e Qi Gong.
2013  Coconduzione con Roberto Lun del corso di contact improvisation e phisical theatre per lo staff dell'Ospedale Fate Bene Fratelli, Milano
2013  Lavora nei mesi di gennaio e febbraio nello staff di Earthdance (Massachusetts) www.earthdance.net, centro residenziale artistico ecosostenibile 
2011-2013  Fotografa freelance (matrimoni, eventi, moda). Collaborazione con la stilista Stefierre Design, servizio fotografico della collezione A/I 2012 
2008-2013  Decoratrice freelance. Decorazione interna del locale That’s Vapore, Milano.
2011-2012  Danzatrice per la trasmissione Lilit, Rai3, consulenza coreografica di Roberto Castello
2007-2012  Tutor per l’esame di ammissione al Liceo Artistico Preziossimo Sangue, Monza
2011  Danzatrice per lo spettacolo “La signora è fuori” , un progetto di Maria Pietroleonardo, regia di Roberto Recchia, coreografie di Barbara Toma, Pim Spazio Scenico, Milano.
2007-2011  Collaboratrice presso il laboratorio di restauro di Valeria Colombo, qualificato in dipinti su tela e tavola, icone, dorature e sculture policrome a Monza. Assistente nelle fasi conservative quali la pulitura, la foderatura e il consolidamento. Specializzata nella presentazione estetica nelle fasi di stuccatura e ritocco pittorico mimetico e differenziato.
2007-2011  Illustratrice presso la rivista “Rassegna dell’Imballaggio”,Casa Editrice Be-Ma, Milano
2006-2007  Illustratrice presso la rivista mensile “Giardinaggio” e le riviste specializzate“Acqua e Aria”, Casa Editrice Be-Ma, Milano
 
              Formazione danza
 
Dal 2002 studia modern jazz, contemporanea, release tecnic, teatro danza, danza sensibile, con vari insegnanti tra cui Cristina Bucci, Federica Paola Capecchi, Silvia Vladimivsy, Kea Stefania Tonetti.
Dal 2009 si concentra sulla contact improvisation e sull’improvvisazione, formandosi in Italia e all’estero con K.J.Holmes, Kirstie Simson , Ivan Wolf, Martin Keog, Itay Yatuv, Linda Bufali, Roberto Lun, Leilani Weiss, Katie Duck, Vincent Catalano, Ray Chung, Javier Cura, German Jauregui, Paola Lattanzi, Mirva Makinen.
Nel 2011 partecipa alla masterclass di contact teacher-training & co-teaching con Roberto Lun, presso teatro scuola civica Paolo Grassi, Milano. Nel 2013, presso Earthdance (Massachussets, USA), studia per un mese contact improvisation con Nancy Stark Smith. Attualmente studia danza sensibile con Cinzia De Lorenzi, yoga e partecipa a diversi seminari di Contact improvisation e festival di CI (Israele 2014, Ibiza 2014-2012, Italia 2013)
 
            Performances e danza

2014     Risponde alla chiamata della compagnia Sharon Fridman per partecipare come "human landscapes" aelle performance Free fall all'interno del Festival di performing arts Oerol, isola di Tershelling, Olanda
2014     Protagonista nel video musicale di Michele Sarti in arte Nick Rivera, regia Giorgia Soi, in fase di postproduzione
2013     Performer al party di Ad, Vanity Fair e Sicis presso l'Art Factory a Milano in occasione della Design Week 2013. Dipinta dal bodypainter Leonardo Giacomo Borgese.
2013     Performer in "YOU AND ME" ideato della performer e videomaker Tara Rynders, che ha avuto le seguenti tappe: Massachussets, Friburgo, Austria http://www.tararynders.net/#!__you--and-me
2012     Performer nella pratica filosofica Polifonia, con la filosofa Silvia Dell'Acqua
            organizzata da “Podisti da marte" a Milano. Direzione Barbara Toma.
2011-2012  Danzatrice per la trasmissione Lilit, Rai3, con consulenza coreografica di Roberto Castello
2011     Danzatrice per lo spettacolo “La signora è fuori”, un progetto di MariaPietroleonardo, regia di Roberto Recchia, coreografie di Barbara Toma - Pim Spazio Scenico, Milano.
2011    “Sette pezzi non facili + 1 e insalata mista”, una mostra di Anna Rosa Faina Gavazzi a cura di Gretel Fehr e Roberto Borghi. Suoni-parole-azioni di vari artisti coordinati da Christohe Daverio, Fondazione Mudima, Milano.
2010   “Ora é danza, ora è poesia” improvvisazione di danza e poesia a cura di Maria Cristina Bucci e Gloria Chiappani Rodichevsky Spazio Fluido, Seregno.
2010    Interventi performativi in contesti urbani ad Orvieto, all’interno della formazione: “Movimenti urbani” tenuto da Paola Lattanzai
2010    Performer nel programma artistico residenziale vinto dall’artista visiva Paola Anziché: improvvisazione e interazione con strutture e oggetti creati dall’artista, Pact Zollverein, Essen, Germany.
2009   “Tapis-à-porter” ideato dall’artista Paola Anziché, spazio Careof, Fabbrica del Vapore, Milano.
2008   “Focus Giovani”, installazioni e performance live con danzatori, musicisti, artisti visivi under 30 selezionati al concorso Caccia all'artista, Fondazione Mudima Milano, a cura di Takla improvising group.
 
                    Mostre
 
2012  Collettiva "Trace_Becoming Art 2012" a cura di Silvia Alfei, Spazio Interni MangiolaLab, Milano. 
2012  Personale "Habeas Corpus", Circolo dell Arti, Mariano Comense
2011  Collettiva "Passaggi" a cura di Paolo Bolpagni, Federica Boràgina, Mariacristina Maccarinelli, Kevin McManus Paolo Baraldi. Università Cattolica, Brescia.
2011  Mostra personale “la centralità del corpo 1” a cura di Elisabetta Longari, Tufano studio 25, Milano.
2010  Selezionata al concorso IV Edizione Festival Internazionale di VideoArte, Sala Estense Piazza Municipio, Ferrara 
http://www.thescientistvideo.net/
2010  Selezionata per la mostra “Soli in azione”, organizzata da Perypezye Urbane, Studio 28, Milano
2010  Mostra personale “Abitare il confine”, Studio Apeiron, Macherio (MB)
2009  Collettiva di arte contemporanea, Studio Apeiron, Macherio (MB)
2009  Lentissimamente fino allo zero, a cura di Anna Caterina Bellati, Mya Lurgo Gallery, Lugano (CH)
2007  Premio Nazionale delle Arti, Bologna
2007  Adesione artistica all’evento “Una mano per Ail (Associazione Italiana contro le leucemie, linfomi e mielosi)”, con conseguente mostra e asta benefica. Casa d’asta internazionale Christie’s, Milano
2006  Partecipazione al concorso indetto dalla ditta Sur Canapè, premio della critica, Fondazione Rossini, Briosco.
2005  Collettiva di pittura Contemporanea a cura dello studio 2f-Arte Contemporanea Milano, Cinisello Balsamo.
2004  Premio Nazionale delle Arti, Roma, con seguente esposizione nella galleria Michelangelo, Roma.
2004  Mostra“Arte e Industria”, ideato e organizzato da CEU-CENTRO ESPOSIZIONI UCIMU Spa, Triennale, Milano.
2003  Mostra della “pietra lavorata, arte e artigianato” tenutasi nel comune di Castel San Nicolo’, Arezzo.
 

Capacità e competenze relazionali e organizzative
 
Ottime capacità ad adeguarsi ad ambienti multiculturali acquisita durante l’esperienza Erasmus (2005) presso l'Accademia di Belle Arti di Dresda – Germania, e durante le recenti esperienze di lavoro e studio in Massachussets (USA) e Svizzera.

2015 Organizza con Matteo Ferro e Maria Chiara Piraccini il workshop meditation and Movement con Claus Springborg, Varese 
2014   Traduttrice del workshop di contact improvisation della danzatrice americana Alyssa Lynes, Varese
2013   Organizzazione di due workshop di danza in Toscana e Sardegna per il danzatore americano Aaron Brandes: traduzione delle sue lezioni.
Organizzazione e partecipazione come performer alle tappe del tour “You and Me” ideato dall’artista Tara Rynders per le tappe tedesche e austriache.