Playground (04) 2012
Brescia, Italia

Letteralmente campo da gioco, investigare con il corpo uno spazio che mi attrae e che mi fa immaginare registrandolo con l'autoscatto. Abitarlo fisicamente in modi inusuali, improvvisare, giocare sfruttare i luoghi e le superfici in modo diverso, creare sullo spazio nuovi punti di vista fisici.


FaLang translation system by Faboba